venerdì 19-10-2018
Home / Author Archives: magnarbenuser

Author Archives: magnarbenuser

MAGNAR BEN BEST GOURMET 2019 – A DICEMBRERITORNA LA GRANDE GUIDAENOGASTRONOMICA DELLA MACROREGIONE EUROPEA

La Grande Guida enogastronomica della macroregione dell'Alpe Adria - 2019

La Grande Guida enogastronomica della macroregione dell’Alpe Adria – 2019

Il teamo giornalistico 2019

Il teamo giornalistico 2019

 

La Macroregione dell'Alpe Adria: Italia, Austria, Slovenia, Croazia.

La Macroregione dell’Alpe Adria: Italia, Austria, Slovenia, Croazia.

Le food Hall di EAT'S Store e Bistrot partner ufficiali della 23° edizione.

Le food Hall di EAT’S Store e Bistrot partner ufficiali della 23° edizione.

MAGNAR BEN BEST GOURMET 2019: 23 anni di storia, la storia enogastronomica di una macroregione affascinante, unica, ricca di cultura, terra fertile, mare, monti, colline, popoli, commerci, agricoltura e cucina.

Noi di Guida Magnar Ben BEST GOURMET la amiamo e la raccontiamo, così com’è, naturale e spontanea. Più di 400 ristoranti selezionati tra ristorazione moderna e tradizionale, ristoranti, osterie, trattorie, locande, hotel Relax & Gourmet; 100 vini da scoprire e 80 prodotti d’autore da veri golosi.

700 pagine a colori dove uno straordinario team di 15 tra giornalisti e collaboratori hanno ricercato, testato e scritto. La novità? Ve la sveliamo subito, per la prima volta dopo 23 anni di storia la guida entra in Provincia di Ferrara (Emilia Romagna) con il giornalista Francesco Turri a curarla nelle selezioni e nelle recensioni. Un caloroso benvenuto a Francesco in questa grande famiglia del gusto. Naturalmente la guida sarà distribuita dal mese di dicembre 2018. Ringraziamo inoltre tutte le aziende che ci sostengono ed il nostro Official Partner 2019 Eat’s Store – Milano – Conegliano, con il quale abbiamo iniziato un interessante percorso di condivisione e ricerca di prodotti e vini di questa macroregione.

Giornalisti e collaboratori:

Maurizio Potocnik Presidente Fondatore

Morello Pecchioli – Giornalita

Giuseppe Casagrande – Giornalista

Andrea Ciprian – Giornalista

Furio Baldassi – Giornalista

Francesco Lazzarini – Giornalista

Francesco Turri – Giornalista

Cristiana Sparvoli – Giornalista

Marina Tagliaferri – Giornalista

Chiara Giglio – Foodblogger

Stefano Falcier – Video editor

Dario Penco – pubbliche Relazioni con l’Istria

Tiziana Rinaldi – Redazione

Marisa Cartotto: Ufficio Stampa – Milano-Londra-Ginevra

————————————————————————-

Read More »

FRIULI E VENETO SCONTRO-INCONTRO DI GUSTI E SAPORI SABATO 6 OTTOBRE

Fratelli pjana e lo chef Andrea Nardin

Fratelli pjana e lo chef Andrea Nardin

Lo chef Carlo Nappo - award ristorante emergente 2018 Best of Alpe Adria

Lo chef Carlo Nappo – award ristorante emergente 2018 Best of Alpe Adria

“FRIULI E VENETO SCONTRO-INCONTRO DI GUSTI E SAPORI SABATO 6 OTTOBRE”

CONCERTO DEL GUSTO AUTUNNALE DI FRIULI VIA DEI SAPORI A VISTORTA DI SACILE NEL PARCO DELLA STORICA VILLA BRANDOLINI D’ADDA CON 5 OSPITI SPECIALI. PER LA PRIMA VOLTA  4 RISTORATORI VENETI SELEZIONATI DA CLUB MAGNAR BEN BEST GOURMET, PARTECIPANO AD UN EVENTO FRIULANO.

In questa atmosfera di raffinata e coinvolgente bellezza, dopo il benvenuto con golosità di una quindicina di produttori, inizierà per i presenti uno straordinario percorso del gusto con i 20 chef dei ristoranti  del gruppo di FVG Via dei Sapori, che cucineranno in diretta davanti al pubblico inediti piatti di alta creatività.  Accanto ad ogni chef, altrettanti vignaioli proporranno raffinati abbinamenti fra cibi e vini. In chiusura, ciascun chef presenterà la sua personalissima interpretazione del dolce autunnale e si degusteranno prelibati dolci e gelati degli artigiani del gusto.

Chef Marco Parenzan

Chef Marco Parenzan

Mario e Manuela Dalena

Mario e Manuela Dalena

Con loro, cucineranno anche gli chef di 5 ristoranti ospiti, selezionati in collaborazione con la Guida Magnar Ben Best Gourmet, fondata 22 anni fa dell’editore enogastronomo Maurizio Potocnik, l’unica guida di riferimento nella macroregione europea dell’Alpe Adria. Friuli Via dei Sapori e Club magnar Ben Editore più volte hanno collaborato per promuovere e diffondere la cultura enogastronomica di questi territori, ma in questo caso Walter Filiputti e Maurizio Potocnik hanno voluto fare di più, convinti e consapevoli che fare squadra (e non guerre mediatiche sul tiramisù) sia la cosa più importante.

ECCO GLI OSPITI SELEZIONATI DAL CLUB MAGNAR BEN BEST GOURMET

Antico Veturo di Trebaseleghe PD –  dei fratelli Pojana con lo chef Andrea Nardin

Podere dell’Angelo di Pasiano PN – dello chef Carlo Nappo

Equoreum di San Biagio di Callalta TV – dello chef Marco Parenzan

Il Credenziere di Annone Veneto VE – dello chef Mario Dalena e la moglie Manuela

Rina Poletti, maestra di sfoglia emiliana, collaboratrice di Slow Food e docente alla scuola internazionale di cucina ALMA di Colorno, preparerà in diretta i suoi mitici tortelli e li cucinerà, offrendoli poi in degustazione.

Ad arricchire la giornata, una serie di altre preparazioni, a cui gli ospiti potranno assistere. Gli chef del Ristorante Da Toni di Gradiscutta di Varmo cucineranno sullo spiedo l’anatra muta, il casaro delle Latterie di Cividale farà le mozzarelle, che poi saranno fritte, come pure lis strissulis (ritagli delle forme di formaggio freschissimo), il Molino Zoratto di Codroipo preparerà la polenta con farine bio friulane.

Da 18 anni portabandiera delle eccellenze enogastronomiche di questa regione del Nord Est, straordinario melting pot di genti, culture, cibi, il Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori è un affiatatissimo gruppo composto da 62 aziende top-quality tra ristoratori, vignaioli e aziende artigianali del gusto.

Fondatore di Club Magnar Ben Editore

Fondatore di Club Magnar Ben Editore

 

Friuli Via dei Sapori nel Parco di Villa Brandolini D'Adda a Vistorta PNaClub Magnar Ben Editore vanta ben 23 edizioni della guida  Magnar Ben BEST GOURMET che ricerca, recensisce e pubblica con un team di 15 giornalisti ben 400 ristoranti, 100 migliori vini e 80 prodotti d’autore della macroregione europea tra Nord Italia, Austria, Slovenia e Croazia. Club Magnar ben inoltre è patrocinatore e promotore di grandi eventi di cucina, degustazioni vini e prodotti e produttore della trasmissione televisiva Alpe Adria Cooking Show.

Il menù e gli abbinamenti con i vini sono pubblicati su www.friuliviadeisapori.it

Il Lunch Show inizierà alle 12.30. L’entrata sarà consentita fino alle 13.30.

Il costo è di 60 €. In caso di maltempo, l’evento si svolgerà all’interno delle ampie barchesse della villa.

Informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Tel 0432 538752 – info@friuliviadeisapori.itwww.friuliviadeisapori.it

______________________________________________________________________________________________________________

LA CUCINA DELLO CHEF TINO VETTORELLO E L’OLIO MATE, INTERPRETI DEL GUSTO ALLA 75° MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA.

Aleksandra Vekic produttrice olio Mate Trasparenza Marina

Aleksandra Vekic produttrice olio Mate Trasparenza Marina

Lo chef Tino Vettorello alla 74° Mostra del Cinema internazionale di Venezia

Lo chef Tino Vettorello alla 74° Mostra del Cinema internazionale di Venezia

LA CUCINA DELLO CHEF TINO VETTORELLO E L’OLIO MATE, INTERPRETI DEL GUSTO ALLA 75° MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA.

Dal 29 agosto all’8 settembre 2018, alla 75° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, nel ristorante Terrazza Biennale e nelle varie sale Vip dedicate alla ristorazione per attori, produttori, registi del mondo del cinema internazionale, l’olio ufficiale utilizzato in cucina e a tavola sarà il prestigioso MATE – Trasparenza Marina – prodotto da Aleksandra Vekic nell’Istria occidentale, vicino alla città di Umago. Un olio di assoluta qualità artigianale – dice Tino Vettorello – da diversi anni chef ufficiale della kermesse veneziana, conosciuto ormai come lo chef degli attori grazie ai suoi celeberrimi piatti/dedica come il “branzino alla Clooney” o “l’orata spericolata”, piatto dedicato a Vasco Rossi. Un’ olio che ha fatto incetta di premi negli ultimi anni e che garantisce alla cucina di Tino Vettorello un filo conduttore, tra mare, laguna e orti, di grande qualità e raffinatezza, ma anche di stile naturale e tipico che tanto piace ad attori e registi che affollano il parterre del Lido.

L’olio Mate è prodotto in 5 declinazioni nel frantoio Agrofin di proprietà di Aleksandra Vekic che raccoglie le cultivar di olive da 27.000 piante posizionate nella famosa “terra rossa”, vicino al mare Adriatico in zona mite, temperata e ben ventilata. Agricoltura sostenibile, pochissime ore dalla raccolta alla frangitura, tecnologia e una visione passionaria rendono questi oli davvero unici nel panorama oleario mondiale.

Tino Vettorello, dal canto suo, è reduce dalla vittoria dell’Award internazionale Best of Alpe Adria 2018 in qualità di “Red Carpet Chef” conferitogli dal team giornalistico della guida Best Gourmet 2018 che premia la valorizzazione della cucina veneta nell’ambito cinematografico internazionale. Award che verrà festeggiato durante la mostra del cinema con un gourmet party. Così, tra le proiezioni cinematografiche, il ristorante della Terrazza Biennale ed altri 7 luoghi di ospitalità e degustazioni, al passaggio di attori ed attrici famosi, sarà possibile degustare lo straordinario olio Mate nel nuovo ed esclusivo menù presentato dallo chef Tino …ma quale sarà il nuovo piatto dedica…? Forse una frittura alla Lady Gaga o le tagliatella alla Neeson? Non lo sappiamo ancora ma siamo certi che sarà un cult da menu’.

di Maurizio Potocnik

 

STRAORDINARIA E GUSTOSA ALPE ADRIA – ALPE ADRIA GENUSS — EXTRAORDINARY TASTE IN ALPE ADRIA – BRUNCH & COCKTAIL

Maurizio Potocnik e Stefano Falcier

Maurizio Potocnik e Stefano Falcier

GUARDA L’ULTIMO CORTOMETRAGGIO REALIZZATO DA CLUB MAGNAR BEN E FALCIER FILMAKER IN ALPE ADRIA CON:

 

HOTEL LA’ DI MORET – RISTORANTE FOGOLAR – BLU MORET WELLNESS – BRUNCH COCKTAIL CHEF STEFANO BASELLO RISTORANTE PIKOL TADEJ E TARAS GASPARIN – OLIO MATE – GIOVANNI PUIATTI VILLA PARENS – IVAN UANETTO TRATTORIA DA NANDO – SASA RADIKON.

Buona visione

Straordinaria e gustosa Alpe Adria – Relax & Gourmet tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia

Vuoi realizzare un video durante la vendemmia per la tua cantina, un video per il tuo ristorante, per l’hotel? Club Magnar Ben e Stefano Falcier Filmaker (storico regista/cameramen della trasmissione TG 5 GUSTO di Mediaset) da anni collaborano nel settore della produzione video e televisiva di qualità nella ristorazione, nel mondo del vino e del food. Contattaci per creare il tuo nuovo video alla mail: grafica@magnarben.it – stefano@falcier.com

guarda altri video su:

youtube official Maurizio Potocnik BEST GOURMET:

 https://www.youtube.com/watch?v=F7rugR7x4qM

https://www.youtube.com/watch?v=bTr4jHcRMNw

Falcier official

https://www.falcier.com/portfolio-items/tg5-gusto/

https://www.falcier.com/portfolio-items/equoreum/

---

FUORI ALPE ADRIA – SEMPLICEMENTE METINELLA

Metinella Winery - Montepulciano - Tuscany

Metinella Winery – Montepulciano – Tuscany

Stefano Sorlini Owner

Stefano Sorlini OwnerFUORI ALPE ADRIA – SEMPLICEMENTE METINELLA In Toscana, nel cuore del Montepulciano DOCG.

Stefano Sorlini - Metinella Winery Montepulciano

Stefano Sorlini – Metinella Winery Montepulciano

Un’azienda agricola modello, in un territorio straordinario, questa è l’essenza di Metinella e del suo mentore, Stefano Sorlini che l’ha sognata così, naturale, selvatica, ordinata senza chimica nei filari di Sangiovese chiamato nel territorio Prugnolo Gentile, del Canaiolo e del Mammolo, l’uvaggio che compone il nobile di Montepulciano Docg. Metinella nasce dalla fusione di due realtà agricole/vinicole di questo territorio, la visione arriva nel 2015 quando Stefano Sorlini imprenditore bresciano del mondo dell’aeronautica riunisce le due proprietà in un’unica visione con l’incipt di volere fare ancora meglio a 360° tra produzione vinicola, food e ospitalità.

Montepulciano Docg Metinella

Montepulciano Docg Metinella

6 i vini prodotti nelle Metinella wineyards,  l’ “Ombra” , un Sangiovese vinificato in bianco con pigiatura soffice, un vino dai toni gialli decisi, al naso intense note in fiori bianchi, miele di Zagara e pesca matura, in bocca è sapido e ripete gli stessi sentori tra pesca e miele, particolarmente lunghi (interessante vederne lo sviluppo tra un paio d’anni); bene i classici del terroir in Doc e Docg con in prima linea il Nobile di Montepulciano Barberosso, la selezione 142-4 proveniente dal vigneto pietra del diavolo, al naso ricco di sfumature di lamponi e mirtilli di sottobosco, giustamente tannico in bocca con finali lunghi e speziati. Tra le curiosità un piacevole  “RossoRosso” Cabernet Sauvignon e Franc e alcuni filari di Incrocio Manzoni 6013 nella parte più a sud della tenuta, per la precisione 12, un esperimento insolito per questo territorio, ma staremo a vedere, il giovane Sorlini ha le idee chiare sui prossimi passi dell’azienda anche nell’accoglienza con il nuovo progetto della cucina nella terrazza panoramica curata dalla giovane chef Giulia Campiani e la ristrutturazione del podere a sud-est della cantina nel poggio tra i vigneti e le più inebrianti immagini di una Toscana da sogno. Nel frattempo, potrete comunque godere un sano relax nell’agriturismo di fronte la cantina Borgo del Faggio. Tutto a pochi chilometri: Montepulciano, Pienza e Cianciano…bon voyage.

Tutte le informazioni: www.metinella.it - reception@metinella.it - Tel. 0578 799 139

Metinella WineYards

Metinella WineYards

 

 

 

 

 

 

 

15 CAMPIONI DEL GUSTO E 16 DONNE TRA CUCINA E TAVOLA PER LA MACROREGIONE EUROPEA DELL’ALPE ADRIA

 

 

Gran Cena di gala dell'Alpe Adria 2018 - Club Magnar Ben Editore - Terrazza Mare Marcandole - Jesolo

Gran Cena di gala dell’Alpe Adria 2018 – Club Magnar Ben Editore – Terrazza Mare Marcandole – Jesolo

15 CAMPIONI DEL GUSTO E 16 DONNE TRA CUCINA E TAVOLA PER LA MACROREGIONE EUROPEA DELL’ALPE ADRIA.

CLUB MAGNAR BEN – BEST GOURMET – JESOLO – 8° MEETING  ENOGASTRONOMICO DI ALTA CUCINA D’ITALIA, AUSTRIA, SLOVENIA E CROAZIA.

Giovedì 21 giugno a Jesolo presso Terrazza Mare dalle ore 17.30 alle ore 24.00 saranno di scena il meglio in fatto di cucina, vini e prodotti della macroregione europea dell’Alpe Adria che si estende tra l’Italia nord-nord est, l’Austria, la Slovenia la regione istriana della Croazia. Lo staff giornalistico guidato dall’editore Maurizio Potocnik al completo con ben16 giornalisti ed esperti collaboratori, darà via alla cerimonia di consegna degli Awards Best of Alpe Adria 2018 dellaGuida Magnar Ben BEST GOURMET, arrivata alla 22° edizione.

Sono 15 i campioni del gusto del 2018 tra ristoranti di cucina creativa, tradizionale, cucine d’hotel, trattorie, konobe, carte vini al ristorante, aziende vinicole, vini d’annata e produttori di nicchia nel settore del food e dell’agricoltura, compreso un award dedicato alla miglior  “sala di ristorante”, ritenuta importantissima per la qualità globale di un pranzo o una cena.

L’evento, unico nel suo genere, sia per la formidabile location jesolana fronte faro (ora rilanciata alla grande del team delle famiglie Bardella/Rorato), sia per gli altissimi contenuti cultural-territoriali e per la visione dei valori enogastronomici di un territorio unico al mondo, rappresenta un percorso di ricerca che dura da 22 anni, rivolto alla promozione della qualità a tavola partendo dall’agricoltura per arrivare all’ospitalita. Dopo la cerimonia delle premiazioni ed il brindisi/buffet con i vincitori, l’evento proseguirà con la Gran Cena di Gala dell’Alpe Adria, da sempre tra le cene/evento più innovative in questo territorio che quest’anno prevede la spettacolare partecipazione di più di 15 donne tra cucina, vini e prodotti.

THE PINK NIGHT inizierà al calar del sol, quando il cielo sopra la laguna si tingerà di rosa, un emozionante percorso tra Adriatico, orti, vigneti e Alpi, tra Istria, Slovenia, Italia e Austria, 16 donne saranno protagoniste indiscusse del gusto della macroregione europea, incominciando dal “Bellini in the sunset” con il succo di pesca bio di Marisa Saggio di Zolla14 Organic Farm Project e il Casa Vittorino – Prosecco Docg Superiore Rive di Refrontolo Docg Millesimato Brut di Astoria Wines con Giorgia Polegato, a seguire la giovanissima chef Valeria Pierfederici di Terrazza Mare Marcandole con un piatto abbinato alle composte bio di Erica Fontana di Fontana Bio e al Metodo Classico Trè Volti Brut di Angela Maculan  cantina Maculan. Sarà poi il turno poi di una famosa trattoria del delta Po’, l’osteria Arcadia con Arcadia e Pamela e le cozze Dop di Scardovari abbinate all’olio istriano Trasparenza Marina Mate di Aleksandra Vekic e al Metodo Classico Rosè de Noirs Dosage Zero Millesimo 2014 di Elisabetta Puiatti della maison Villa Parens.

Ancora emozioni a tavola con la chef padovana  Silvia Moro del Ristorante Aldo Moro di Montagnana abbinata a Cristina Garetto ed il suo Rosa Bruna Rosato di Raboso Spumante Metodo Classico di Cecchetto Giorgio. Sarà poi il turno di Gabriella Cottali e Sara Devetak della storica Locanda Devetak che rappresenteranno il cortile e l’orto del Carso abbinate a Elisabetta Lupi ed il Friulano Amandum 2016  di Dai Moras. Chiuderanno la serata tra sorprese, dolcezze e bellezza la “padrona di casa” Roberta Rorato con il un “pink dessert” abbinato al “Casta Rosa” di Giulia Castagner delle Distillerie Castagner.

L’evento esclusivo, realizzato da Club Magnar Ben Editore in collaborazione con Terrazza Mare MarcandoleAja-Associazione Jesolana AlbergatoriBianco Treviso -Concessionaria Lexus e Astoria Wines, vedrà la prima parte con cerimonia degli awards e buffet aperta al pubblico, mentre The Pink Night – Gran Cena di Gala dell’Alpe Adria esclusivamente su invito.

EVENT PARTNER

---

 

 

 

Read More »

AWARDS CELEBRATION – BEST OF ALPE ADRIA – BEST GOURMET 2018

AWARDS CELEBRATION 2018

 

 

 

CLUB MAGNR BEN EDITORE PRESENTA: AWARDS CELEBRATION BEST GOURMET 2018

TERRAZZA MARE MARCANDOLE JESOLO LIDO VE – ITALY

PROGRAMMA

Ore 18: Cerimonia Award Best of Alpe Adria Guida Magnar Ben BESTGOURMET 2018, migliori ristoranti, vini e prodotti

Ore 19,30 Brindisi e aperitivo a cura del ristorante Marcandole in abbinamento ai vini di: Conti Collalto, Villa Franciacorta, Cecchetto, Borgo San Daniele, Villa Parens

Ore 20,30

THE PINK NIGHT – Gran Cena di Gala dell’Alpe Adria – 15 donne interpretano il gusto della macroregione

___________________________________________________________________________________________

BEST OF ALPE ADRIA – RESTAURANTS AWARDS 2018

___________________________________________________________________________________________

MIGLIOR CUCINA CREATIVA - Vecchia Malcesine – Chef Leandro Luppi – Malcesine (Vr)

MIGLIOR RISTORANTE EMERGENTE - Podere dell’Angelo – Chef Carlo Nappo – Pasiano di Pordenone (Pn)

MIGLIOR PIATTO DELL’ANNO - Carpaccio di branzino crudo profumato agli agrumi, melograno e miele di castagne - Pikol – Famiglia Boris Gasparin – Nova Gorica – Slovenia

MIGLIOR RISTORANTE D’HOTEL - Il Re della Busa – Hotel Lido Palace – Chef Giuseppe Sestito – Riva del Garda (Tn)

MIGLIOR TRATTORIA - Trattoria La Madia – Chef Michele Vallotti – Brione (Bs)

MIGLIOR KONOBA ISTRIANA - Konoba Buscina – Famiglia Fabiana Mihajlovic – Umago Istria – Croazia

MIGLIOR PIZZA GOURMET - Al Borgo 1964 – Famiglia Fiorini – Maestro Pizzaiolo Stefano Miozzo – Cerea (Vr)

MIGLIOR CUCINA DEL “FUORI” ALPE ADRIA - FuoriModena Famiglia Roncaccioli – Vicenza

MIGLIOR ACCOGLIENZA/OSPITALITÀ - Flavia Kavcic – Ristorante Pri Lojzetu – Villa Zemono – Vipava – Zemono – Slovenia

RED CARPET CHEF - Tino Vettorello – Ristorante Tre Panoce – Tino Eventi – Eventi internazionali – Conegliano (Tv)

MIGLIOR CANTINA/ CARTA VINI - Trattoria Da Nando – Ivan e Sandro Uanetto – Mortegliano (Ud)

PREMIO ALLA CARRIERA - Mario Suban – Antica Trattoria Suban – Trieste

______________________________________________________________________________________________

BEST OF ALPE ADRIA – WINE AWARDS 2018

MIGLIOR VINO / IDENTITÀ ALPE ADRIA -Ribolla 2009 – Josko Gravner – Oslavia Gravner (Go)

PREMIO ALLA CARRIERA - Marco Felluga –  Marco Felluga Russiz Superiore  Capriva del Friuli (Go)

______________________________________________________________________________________________

BEST OF ALPE ADRIA – FOOD AWARDS 2018

PRODOTTO DELL’ANNO - Farina Gialla di Storo – Cooperativa Agri 90 – Storo (Tn)

_______________________________________________________________________________________________

 

Read More »

Il libro “Il Pesce Povero diventa chic” di Maurizio Potocnik sarà di scena giovedì 7 giugno alle ore 18.00 alla Biblioteca Civica VEZ di Mestre, per la rassegna “Tuffi nel blu”- Festival di storie e paesaggi d’acqua (marzo-giugno 2018).

Il pesce povero diventa Chic

Il pesce povero diventa Chic

 

Il pesce azzurro racconti e ricette da Trieste al Delta Po.

Il pesce azzurro racconti e ricette da Trieste al Delta Po.

 

Maurizio Potocnik Scrittore editore critico enogastronomico

Maurizio Potocnik Scrittore editore critico enogastronomico

 

maurizio-potocnik-il-pesce-povero-diventa-chictoast-di-alici-burrata-e-fiori-di-zucca-il-pesce-povero-diventa-chicIl libro “Il Pesce Povero diventa chic” di Maurizio Potocnik sarà di scena giovedì 7 giugno alle ore 18.00 alla Biblioteca Civica VEZ di Mestre, per la rassegna “Tuffi nel blu”- Festival di storie e paesaggi d’acqua (marzo-giugno 2018).

La Biblioteca Civica Vez – Rete Biblioteche Venezia, in collaborazione con Associazione Culturale Mozaik, FAI giovani Delegazione di Venezia, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e il WWF Venezia e Territorio, ha inaugurato nel 2018 con successo un Festival per approfondire e conoscere diversi aspetti del liquido ancestrale che da sempre accompagna la vita dell’uomo, di animali e piante.

Tra gli appuntamenti, giovedì 7 giugno sarà di scena Maurizio Potocnik, editore, scrittore e critico enogastronomico con il suo libro dedicato al pesce azzurro dell’Alto Adriatico “il pesce povero diventa schic”, libro pubblicato in Italia nel 2013, vincitore dell’Award “miglior libro Italiano” al Gourmand cook Book Award 2013 e finalista in Cina alla fiera mondiale del libro ed al Gourmand CookBook World Award. L’autore ripercorrerà storie, aneddoti, racconti e ricette dal golfo di Trieste al Delta Po di questa tipologia di pesce partendo dal concetto di poter fare un”grande piatto” da un “prodotto povero”.

Biblioteca Civica Comunale di Venezia Vez – Villa Erizzo (Palazzo della Provvederia) Piazza Donatori del sangue n. 10 – Mestre (VE)

Nelle fotografie:

Maurizio Potocnik – Scrittore editore

Ricetta Toast di alici sotto sale, fiori di zucca emozzarella di bufala del ristorante Bagatto di Roberto Marussi – Trieste

Tortino di Alici con melanzane con salsa verde e cialda al formaggio di osteria Arcadia – Santa Giulia di Porto Tolle (RO)

IL SALOTTO “BEST GOURMET” DELL’ALPE ADRIA A GOURMANDIA 2018

3 giorni di gusto nel Salotto Best Gourmet dell'Alpe Adria a Gourmandia 2018

3 giorni di gusto nel Salotto Best Gourmet dell’Alpe Adria a Gourmandia 201Gourmandia 12/13/14 maggio 2018

Il salotto Best Gourmet dell’Alpe Adria by Club Magnar Ben Editore.

Incontri, libri, degustazioni, show cooking, vini, cucina, prodotti, talk show, interviste TV, gourmet no-stop.

IL PROGRAMMA DEL “SALOTTO BEST GOURMET DELL’ALPE ADRIA”>>>

AREA SHOW COOKING ALPE ADRIA

Alla scoperta dei sapori dell’Alpe Adria, un “tris” d’Incontri di gusto con Maurizio Potocnik, editore e critico enogastronomico di Club Magnar Ben BEST GOURMET, la guida della macroregione europea dell’Alpe Adria.

Sabato 12 maggio pomeriggio 17.00- 18.00

Dal monte Calvario all’antica foresta lupanica (bosco dei lupi) – Talk show-degustazione- show cooking. Ivan Uanetto patron della Trattoria Da Nando di Mortegliano (UD), vincitore del premio Best of Alpe Adria “miglior cantina/carta vini al ristorante 2018”, la farina Blave de Mortean ed il piatto tipico della Trattoria Da Nando “la polente cuinciade”, il prof Vittorino Gallo con il tartufo di Muzzana (UD), la Ribolla e i grandi vini naturali di Damijan Podversic (GO).

Domenica 13 maggio pomeriggio 17.00- 18.00

Sorprendenti giovani d’Alpe Adria: Cucina, Vini e agricoltura sostenibile – Talk show-degustazione-show cooking. Carlo Nappo chef del ristorante Podere dell’Angelo (PN) award Best of Alpe Adria “Miglior ristorante emergente 2018”, Cristian Specogna e il Sauvignon Duality – Vignaioli Specogna di Corno Di Rosazzo (UD),  Walter Zamuner agricoltore produttore dello Zafferano di San Quirino (PN).

Lunedì 14 maggio pomeriggio 16.30 – 17.30 

L’olio istriano, il Boskarin, il pesceShow Cooking – talk show e degustazione. Aleksandra Vekic produttrice dell’olio istriano Mate (HR) e i suoi oli riconosciuti tra i migliori al mondo, la Trasparenza Marina e il Timbro istriano, lo  chef Stefano Basello del ristorante Là di Moret (UD) con la carne del manzo istriano “Boskarin” in olio-cottura (HR) , il carpaccio di branzino istriano con lo chef Tadej Gasparin del ristorante Pikol di Nova Goriza (Slo) – Award Best of Alpe Adria miglior piatto 2018” .

___________________________________________________________________________________________________________

IL SALOTTO BEST GOURMET DELL’ALPEA DRIA by Club Magnar Ben - Golosi incontri no-stop con la macroregione della’Alpe Adria – degustazioni e wine tasting dalle ore 10.30 – 18.30

Sabato  12 maggioResort di lusso e prodotti biologici nelle colline del Prosecco Superiore.

La cucina di Diego Chiarano del Resort Colonìa, la nuova struttura dedicata al relax, al benessere ed all’enogastronomia nelle colline tra Conegliano e  Vittorio Veneto, i vini e i prodotti biologici dell’Antica Quercia di Scomigo – uno dei luoghi più affascinanti del territorio coneglianese. L’azienda sarà presente con il Prosecco Superiore Docg Bio, l’olio e i succhi di melograno biologici.

Domenica 13 maggioA ovest dell’Alpe Adria. La Farina bianca e gialla di Storo (vincitrice dell’award Best of Alpe Adria 2018 – miglior prodotto dell’anno della macroregione europea), degustazione della famosa polenta Carboneria realizzata in loco con la farina Gialla di Storo, vino, formaggio tipico Spressa e salame, in degustazione anche i biscotti e le gallette di Agri90 Cooperativa Agricoltori del Trentino (TN); i grandi vini trentini, i distillati e gli aceti di Pojer e Sandri della Valle di Cembra in Faedo (TN).

Lunedì 14 maggioA est dell’Alpe Adria. Il ristorante Il Fogolar del Là di Moret di Udine con lo chef Stefano Basello presentano il manzo crudo e in olio-cottura con l’olio Timbro Istriano Mate; la Famiglia Boris Gasparin del Ristorante Pikol di Nova Gorica (SLO), presenta il carpaccio di branzino al profumo di agrumi, melograno, miele di castagno e l’ olio istriano Trasparenza Marina Mate, piatto vincitore dell’Award “Best of Alpe Adria – miglior Piatto 2018”. Il formaggio Tolminc bombato e le bollicine del Brda a Metodo Classico di Silveri Wines (Brda SLO), l’aceto ed il formaggio di Fossa di Sirk della Subida (GO), il vino Amandum un Friulano di classe prodotto dall’Azienda agricola – vinicola Dai Moras (GO).

Read More »

TRA LE ISOLE DEL GUSTO NELLA FOOD HALL DI EAT’S A CONEGLIANO (TV) LA GUIDA BEST GOURMET 2018 CELEBRA I GRANDI GUSTI DELLA MACROREGIONE DELL’ALPE ADRIA.

Una immagine della presentazione nella food hal Eat's di Conegliano

Una immagine della presentazione nella food hal Eat’s di Conegliano

TRA LE ISOLE DEL GUSTO NELLA FOOD HALL DI EAT’S A CONEGLIANO (TV) LA GUIDA MAGNAR BEN BEST GOURMET 2018 CELEBRA I GRANDI GUSTI DELLA MACROREGIONE DELL’ALPE ADRIA.

Tra le isole dei salumi, dei formaggi, della frutta e successivamente al piano panoramico della food hall di Eat’s Store si è svolta la presentazione ufficiale della 22° edizione della guida Magnar Ben BEST GOURMET 2018, fondata e guidata dall’editore enogastronomo Maurizio Potocnik (diplomato alla Scuola di Enologia di Conegliano nel 1980 – vincitore del miglior libro di cucina al mondo nel 2016 al Gourmand CookBook World Award).

610 pagine con 400 ristoranti, 80 vini da collezione, 60 prodotti d’autore e 20 hotel Relax & Gourmet, racconti di ristoranti, trattorie, osterie, konobe, gostilne, vini, uomini, prodotti che percorrono trasversalmente la macroregione composta da 4 nazioni quali l’Italia, l’Austria, la Slovenia e la Croazia. Un territorio unico al mondo, dice Maurizio Potocnik, un vero e proprio bacino naturale dove nei secoli, storia, arte, commerci e culture si sono incrociate e spesso scontrate e si traducono ora in una koinè di micro e macro diversità che non ha eguali non solo nell’arte, nella storia e nei paesaggi ma soprattutto nel mondo della cucina, del vino e dei prodotti.

E così le diverse fasi della presentazione ufficiale sono state scandite da parole e fatti tradotti in immediate riflessioni gustative con prodotti e vini d’autore tra pesce, salumi e formaggio di fossa e poi, al piano panoramico di Eat’s, dal quale si dominano tutte le isole del gusto, 80 ospiti hanno partecipato alla “Gran Cena di gala dell’Alpe Adria 2018” con 5 chef e 5 vini provenienti da vari territori della macroregione.

La pizza goaurmet di Stefano Miozzo - Al Borgo 1964

La pizza goaurmet di Stefano Miozzo – Al Borgo 1964

La Riserva Lunelli 2008 di Ferrari Trento

La Riserva Lunelli 2008 di Ferrari Trento

il salmerino di Sterpo e la rosa di Gorizia della Trattoria Da Nando di Mortegliano

il salmerino di Sterpo e la rosa di Gorizia della Trattoria Da Nando di Mortegliano

Opere Trevigiane Riserva 2011 Metodo Classico Villa Sandi

Opere Trevigiane Riserva 2011 Metodo Classico Villa Sandi

Le “cene di gala dell’Alpe Adria sono diventate nel tempo un “must” che ogni anno sorprende per accostamenti e tendenze tra il vecchio ed il nuovo, tra l’istria e la Franciacorta a partire dal primo abbinamento del ristorante veronese Al Borgo 1964 con lo chef pizzaiolo Stefano Miozzo  (Award “miglior pizza gourmet” Best of Alpe Adria – 2018), che ha proposto la sua pizza gourmet “Sapore del mare e non solo…” alla quale è stato abbinato il Ferrari Riserva Lunelli 2008 Trentodoc di Cantine Ferrari Trento (TN),  un abbinamento inusuale ma di grande effetto e piacevolezza, a seguire la Trattoria da Nando (UD)  con lo chef Loris Bearzi, con il team di Sandro e Ivan Uanetto  (Award “miglior cantina/carta vini” Best of Alpe Adria – 2018), ha presentato un’eccellente salmerino di Sterpo in carpione addormentato su un cuscino di cipollotti all’ombra della Rosa di Gorizia, terroir friulano in purezza abbinato all’ Opere Trevigiane Riserva 2011- Spumante Metodo Classico di Villa Sandi (TV) che ha ben sostenuto la freschezza del salmerino.

Spaghetto allo zafferano di San Quirino di WalterZammuner , vongole di Marano e crema di cime di rapa dello chef Carlo Nappo - Podere dell'Angelo di Pasiano di Pordenone

Spaghetto allo zafferano di San Quirino di WalterZammuner , vongole di Marano e crema di cime di rapa dello chef Carlo Nappo – Podere dell’Angelo di Pasiano di Pordenone

Il Puro di Movia, Triple A, metodo classico che riposa a testa in giù e vine stappato a testa in giù. Movia Ales Kristancic

Il Puro di Movia, Triple A, metodo classico che riposa a testa in giù e viene stappato a testa in giù. Movia Ales Kristancic (SLO)

Sorprendete anche il Podere dell’Angelo con lo chef Carlo Nappo di Pordenone (Award “miglior ristorante/chef emergente” Best of Alpe Adria – 2018), con lo Spaghetto allo Zafferano di San Quirino (quello del giovane agricoltore Walter Zammuner), vongole di Marano e crema di cime di rapa, piatto abbinato al Puro, un metodo classico biologico che riposa a testa in giù e viene stappato a testa in giù, un “Triple A” di razza, cavallo di battaglia del famoso vignaiolo Ales Kristancic Movia (SLO).

Risotto con gelato al Grana Padano Riserva 24 mesi, perle di Franciacorta e verure fresche ed essicate di Davide Botta Locanda L'Artigliere (VR)

Risotto con gelato al Grana Padano Riserva 24 mesi, perle di Franciacorta e verure fresche ed essicate di Davide Botta Locanda L’Artigliere (VR)

Riserva 2015 Terre Bianche di Moreno DeGrassi - Istria

Riserva 2015 Terre Bianche di Moreno DeGrassi – Istria

Bene, anzi benissimo, anche la Locanda L’Artigliere dello chef Davide Botta di Isola della Scala  (Award “miglior ristorante di Locanda” Best of Alpe Adria – 2014), stupisce di gusto e consistenze, di caldo e freddo con il suo risotto alle verdure fresche ed essiccate, con gelato al Grana Padano Riserva 24 mesi e le perle di Franciacorta abbinato al vino istriano Terre Bianche Cuvèe di Moreno Degrassi (HR), vignaiolo famoso per le sue cuvèe prodotte nella patria della Malvasia in Istria vicino a Umago.

Branzino alla Clooney con salicornia e salsa rossa di lamponi - Chef Tino Vettorello piatto"dedica" alla mostra del Cinema di Venezia

Branzino alla Clooney con salicornia e salsa rossa di lamponi – Chef Tino Vettorello piatto”dedica” alla mostra del Cinema di Venezia

Duality Sauvignon Riserva Cof Doc di Cristan Specogna - Vignaioli Specogna

Duality Sauvignon Riserva Cof Doc di Cristan Specogna – Vignaioli Specogna

A chiusura del percorso “salato” uno dei famosi “piatti dedica” che lo chef Tino Vettorello (Award “Red Carpet Chef”  Best of Alpe Adria – 2018) del ristorante Tre Panoce di Conegliano, ha proposto alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia all’attore Geaorge Clooney: il celeberrimo ”branzino alla Clooney” sfumato al Prosecco Superiore con salicornia e salsa ai lamponi abbinato ad uno straordinario vino del Collio dei Vignaioli Specogna, il Sauvignon Duality Doc Fiuli Colli Orientali presentato con grande passione ed enfasi dal giovane Cristian Specogna.

Verticale di Nonino Riserva Anticacuvèe - Distillerie Nonino - Udine

Verticale di Nonino Riserva Anticacuvèe – Distillerie Nonino – Udine

Chiude l’ensemble di gusti la fine pasticceria del Tre Panoce abbinata ad una verticale di Grappa Nonino Riserva Anticacuvèe Aged 5 Years  delle storiche Distillerie Nonino di Udine, raccontata dalla giovane e frizzante Francesca Bardelli Nonino. Tra gli ospiti, non chè sommelier ufficiali della serata, direttamente dalla trasmissione televisiva “Una cantina per 3” in onda su Telearena: Enrico Fiorini, Gianluca Boninsegna e Marco Scandogliero (VR), che hanno saputo raccontare i vini con la consueta grande simpatia e la professionalità che li contraddistingue (vincitori del miglior Somellier AIS Veneto).

La 22° edizione diretta da Maurizio Potocnik è caratterizzata da una panel di collaboratori e giornalisti di primordine quali: Giuseppe Casagrande, Morello Pecchioli, Francesco Lazzarini, Furio Baldassi, Andrea Ciprian, Chiara Giglio, Marina Tagliaferri, Mario Stramazzo, Dario Penco, Stefano Falcier, Tiziana Rinaldi, Cristiana Sparvoli e Marisa Cartotto.

 

Presentazione ufficiale 22° edizione di guida Magnar Ben BEST GOURMET 2018 - Eat's Conegliano TV

Presentazione ufficiale 22° edizione di guida Magnar Ben BEST GOURMET 2018 – Eat’s Conegliano TV

Gran Cena di Gala dell'Alpe Adria 2018 - Maurizio Potocnik@
Gran Cena di Gala dell’Alpe Adria 2018 – Maurizio Potocnik@

 

Maurizio Potocnik editore e critico enogastronomico fondatore della guida e del premio internazione Best of Alpe Adria

Maurizio Potocnik editore e critico enogastronomico fondatore della guida e del premio internazione Best of Alpe Adria

Read More »
Scroll To Top